Madonna del Cassero

Nella zona compresa tra ponte Romano e porta Romana i Confrati della Compagnia del SS. Sacramento iniziarono nel 1580 la costruzione di una chiesa, sopra ai ruderi del forte del Cassero. La chiesa venne dedicata alla Madre della Chiesa e prese il nome di Maria Santissima del Cassaro o Cassero.

La facciata della chiesa era ben fatta e di notevole pregio tanto da essere riconosciuta come la migliore in Terni: “mostra la sua faccia arricchita di colonne, architravi, cornicioni e altri ornamenti di travertini. Ha nel didentro ben disposte cappelle e altari”.

Purtroppo come la maggior parte delle chiese ternane, nel 1841 fu demolita, si dice per pubblica incolumità. I capitelli di travertino delle colonne giacciono ancora oggi qua e la nei giardini pubblici della Passeggiata. Della chiesa inoltre rimane a tutt’oggi l’immagine ad affresco che negli anni ’30 fu trasportata e collocata nello spazio verde antistante il Duomo a fianco del palazzo Bianchini.


Hit Counter by http://yizhantech.com/